Como Lake Jazz Club | Via libera per la BigBand
15953
post-template-default,single,single-post,postid-15953,single-format-standard,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-content-sidebar-responsive,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

Via libera per la BigBand

Ha avuto luogo lunedì 18 settembre il primo incontro con tutti i musicisti coinvolti in uno dei progetti cardine all’interno del nuovo Como Lake Jazz Club, identificato in una big band al completo che assumerà più avanti anche ruolo di JazzLAB  Orchestra laboratorio.

Coordinatori di riferimento, Gianni Dolci, Roberto Quadroni e Paolo Camporini hanno presentato a circa una ventina di musicisti scopi, spirito e modalità del Progetto.

  

 

 

Una BigBand a Como, composta da elementi di chiara preparazione in ambito jazzistico ma non solo, che vede un gran numero di validi strumentisti dell’indotto comasco ma anche qualche elemento proveniente da fuori città, a partire dall’arrangiatore con cui, dopo alcuni incontri estivi, la Direzione Artistica ha condiviso con entusiasmo il progetto Big Band e JazzLAB.

 

Per ovvie ragioni di gestione, i primi mesi non apriranno spazio all’inserimento di altri elementi, ma questo è solo l’inizio.

 

Grande novità, le prove si terranno a porte aperte da ottobre, come indicato nella nostra pagina eventi.

(2 ottobre presso NEROLIDIO, 16 ottobre presso Spazio Eventi NOTAsuNOTA)



X